«

»

Lug 22

Adesso anche i gioielli sono ricondizionati

Avrete sicuramente già sentito parlare di prodotti ricondizionati. In genere si tratta di elettrodomestici, che per qualche motivo non sono rimasti nella loro confezione originale, sigillati, oppure che sono stati utilizzati per mostra o promozione e che prima di essere venduti vengono appunto ricondizionati, per dar loro un aspetto che non permetta di distinguerli dal prodotto nuovo. L’acquisto di prodotti ricondizionati consente un notevole risparmio rispetto all’acquisto del prodotto nuovo.\r\n\r\n\r\n\r\nCi sono diversi negozi e, soprattutto, siti internet specializzati nella vendita di prodotti ricondizionati o rigenerati (c’è una sostanziale differenza che non spiegheremo in questo articolo). Anche i più famosi siti di E-Commerce hanno uno spazio dedicato a questa particolare tipologia di vendita.\r\n\r\nLa nuova tendenza è quella di vendere anche gioielli ricondizionati, soprattutto su internet. Qualche ben pensante ha capito che acquistando gioielli di oro usato e rigenerandoli, con i particolari prodotti che vengono utilizzati per l’oro, lucidandoli e rendendoli come nuovi, è possibile ottenere discreti guadagni da una loro rivendita.\r\n\r\nLa convenienza per venditore ed acquirente è facile da scoprire. Da una parte l’acquirente può acquistare gioielli d’oro garantiti a prezzi molto convenienti, molto più bassi rispetto a quelli che potrebbe acquistare in gioielleria. Dall’altro, il venditore può acquistare i gioielli usati pagando soltanto il valore dell’oro e con poco lavoro e poche spese può ottenere dei gioielli nuovi di zecca, da proporre a prezzi assolutamente appetibili.\r\n\r\nA questo va aggiunto il vantaggio del vintage. Infatti, come spesso capita nel mondo della moda, anche i gioielli fanno parte di quegli oggetti che hanno più giovinezze. In pratica ci guadagnano tutti, perché non ci abbiamo pensato prima noi?\r\n\r\n