«

»

Giu 25

® Brondi Glory recensione ed opinioni

Oggi vi vogliamo parlare di una casa produttrice di cellulari non molto conosciuta, la Brondi, che ha messo sul mercato degli smartphone davvero molto interessanti, tipo il Brondi Glory di cui vi vogliamo parlare oggi. Questo smartphone è un telefono dual sim dotato di un display da 4.3 pollici, connessione 3G e delle caratteristiche tecniche che lo pongono tra gli smartphone della fascia media di prezzo. Superiore alla media è invece la fotocamera integrata, dotata di una risoluzione davvero notevole e la qualità dei materiali utilizzati per la sua realizzazione.

Display e design

E’ raro trovare in commercio degli smartphone appartenenti alla fascia di prezzo medio-bassa che non siano caratterizzati da materiali scadenti o scocche assemblate in maniera approssimativa. Non è fortunatamente questo il caso del Brondi Glory che, come detto in precedenza, ha proprio nella qualità dei materiali scelti il suo vero punto di forza, insieme alla risoluzione della fotocamera. Questo Brondi Glory è dotato di un ottimo display da 4.3 pollici dal peso di soli 138 grammi, anche se il suo spessore è abbastanza importante, con i suoi 11.4 mm per una larghezza di 69 mm e una lunghezza di 130. Dotato, ovviamente, di connessione wi-Fi integrata, bluetooth e con sistema di navigazione AGPS integrato, questo Brondi Glory ha però come sua caratteristica peculiare quella di potersi connettere contemporaneamente con ambo le schede alla rete 3G e, grazie al protocollo di comunicazione HSDPA vi permetterà di scaricare dalla rete o di caricare in rete i vostri file a velocità più che accettabili.

Profilo hardware

Questo Brondi Glory è dotato di processione simile a quello utilizzato dai diretti concorrenti presenti sul mercato. E’ infatti un processore dual core con frequenza di 1 GHz ed una memoria RAM di 512 Mb mentre quella disponibile per l’archiviazione dati non va oltre i 2.5Gb. Naturalmente, come tutti gli smartphone anche di non ultimissima generazione, anche questo Brondi Glory è dotato di appositi slot per incrementare la memoria di archiviazione, ricorrendo a delle schede di memoria flash da inserire, appunto, nell’apposito slot. Completano il quadro hardware di questo Brondi Glory un altoparlante per il vivavoce, un microfono e un sensore gravità. Le batterie sono da 1800 mAh ma non dimenticate che sono due le Sim che devono essere alimentate.

Caratteristiche software e OS

Questo Brondi Glory monta, come sistema operativo, la versione Ice Cream Sandwich di Android, con la possibilità quindi di poter usufruire, in maniera gratuita, di una lunga serie di applicazioni per qualsiasi utilizzo. Naturalmente, chi volesse avere delle applicazioni specifiche per motivi personali o di lavoro, potrà reperire quella che fa più al caso proprio ricorrendo allo store Google Play. E’ inoltre possibile collegarsi a Facebook, Twitter e gli altri principali Social Network e i servizi di messaggistica immediata. Completano il quadro dei software a disposizione, quello per il riconoscimento vocale ed il sistema di scrittura facilitata Android.

Fotocamera

Come detto all’inizio di questo post, uno dei punti di forza di questo Brondi Glory è senz’altro la risoluzione della sua fotocamera integrata, pari a 8 Megapixel, un valore che siamo soliti trovare in modelli di smartphone ben più costosi di questo Brondi Glory. Questa fotocamera, ovviamente, oltre a produrre scatti di ottima qualità, permette anche di riprendere video e garantisce la messa a fuoco automatica dell’immagine ripresa o che si vuole scattare semplicemente toccando sullo schermo il punto di interesse che si desidera mettere a fuoco. Completa il quadro, inoltre, una fotocamera secondaria con una risoluzione assai più modesta da 1.3 Megapixel.

Accessori in dotazione

Questo Brondi Glory viene venduto completo di manuale utente, auricolari e caricabatterie.

Conclusione

Il Brondi Glory è sicuramente un ottimo prodotto appartenente alla categoria degli smartphone dotati di Dual Sim. I suoi punti di forza sono, assolutamente, la qualità dei materiali utilizzati e l’ottima risoluzione della sua fotocamera principale (ben 8 Megapixel), oltre naturalmente al suo prezzo più che concorrenziale e alla possibilità di poter gestire, contemporaneamente, due diverse Sim collegabili, contemporaneamente, alla rete 3G. Completano il quadro, una seconda fotocamera, un processore Dual Core da 1GHz e il sistema operativo Android con la versione Ice Cream Sandwich.

Brondi Glory videorecensione