Archivio Categoria: web series

Apr 28

The Pills 2: Maratona su Italia1, in onda il 7 e 9 maggio

Diversamente da quanto era stato annunciato da alcuen anticipazioni trapelate giorni fa sul web, la seconda stagione di The Pills andrà in onda in una inedita versione maratona (8 episodi per serata?). Le serate coinvolte saranno solo due: il 7 e il 9 maggio prossimi.

Qui di seguito, il comunicato stampa rilasciato ufficialmente da Mediaset.

———-
The Pills: Che cos’è?
“The Pills” è una web series che ha sbancato web e social network. In particolare, si tratta di una sketch comedy capace di combinare stile “americano”, sempre in bilico tra surreale e grottesco, e situazioni italiane. La seconda stagione della serie, 16 puntate da circa 10 minuti l’una, è stata prodotta in collaborazione con Taodue e nasce in esclusiva per la messa in onda sulle reti Mediaset. Protagonisti del racconto sono Luca, Matteo e Luigi, tre amici che in un tipico appartamento di studenti dibattono grandi temi e luoghi comuni sui giovani d’oggi in Italia. I tre hanno personalità distinte, ma sono accomunati dall’ironia, il cinismo, lo spirito dissacratorio. 
The Pills – Quando?
Mercoledì 7 maggio a mezzanotte al termine de “Le Iene” e venerdì 9 maggio sempre a mezzanotte al termine di “Colorado”.
The Pills – Perché?
“The Pills” sta per “pillole”: pillole di “saggezza” elargite dai protagonisti, pillole come il formato di ogni puntata. 
The Pills & TaoDue
Taodue è la società di produzione Mediaset che da anni indaga la realtà e la cronaca contemporanee con fiction quali “Il capo dei capi”, “Squadra Antimafia”, “Le mani dentro la città”. Fondata da Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt, ha prodotto i boom cinematografici di Checco Zalone e dei Soliti Idioti. Per Italia 1 e Mediaset Italia 2, Taodue è attenta alla ricerca di giovani talenti e linguaggi all’avanguardia.

Continua a leggere »

Apr 28

FAME – 500 regole della convivenza: La web serie che prende in giro la Crisi!

Realizzata a budget zero da un gruppo di ragazzi che sopravvivono a budget zero, FAME tenta l’esperimento di raccontare le quotidiane follie della convivenza fra tre individui appartenenti al sesso più disordinato. Mattia (Martino Zabeo), Giulio (Davide Fauri) e Andrea (Damiano Fusaro) condividono un appartamento, un salotto di cartone, la tendenza a fallire e l’orrore nei confronti di qualsiasi manifestazione dell’età adulta. Nel corso della serie i tre avranno modo di esplorare gli spaventosi universi del lavoro e della femminilità rimediando in entrambi i casi lividi più o meno figurati. Quello che ne risulta è un racconto senza freni, in bilico fra poetica sconnessa e demenzialità incalzante. 

FAME si ispira alle classiche sit-com americane, senza rinunciare a gettare uno sguardo ironico, ma rispettoso, a quel momento difficile e grottesco che caratterizza i giovani a cavallo fra laurea e primo impiego. Ritmo, umorismo e un atteggiamento rilassato nei confronti della letteratura francese, sono gli ingredienti vincenti per una web serie che vuole divertire con intelligenza (almeno, quel tanto che basta per quietare il nostro cupo sceneggiatore). 
FAME è il primo esperimento di web serie di alto livello realizzato in Veneto, territorio nuovo a questo tipo di produzioni. Fra le prime, in Italia, FAME sfrutta inoltre il rapporto simbiotico con un marchio come trampolino, trasformando uno showroom di arredamento nel teatro di posa della produzione. Un’azienda che ha reso noto il Nord-Est a livello internazionale abbraccia un progetto innovativo e insieme a un gruppo di artisti esordienti tenta di scacciare i fantasmi della crisi puntando su creatività, innovazione e tanta ironia. 
Andrea Pertegato, Stefano Squarise e Nicolò Targhetta firmano e dirigono una produzione che vuole comunicare concretamente il senso di amicizia, il presente, le difficoltà e le vittorie del coinquilinato moderno, ma, soprattutto, che vuole dimostrare come la generazione raccontata (coetanea degli autori e dei produttori) cerchi, contro tutti e tutto, di guadagnarsi la propria felicità.

Via Comunicato Stampa

Continua a leggere »

Post precedenti «